Piano Marketing per Startup: Come crearlo in modo efficace

Pianificare è importante, Chitarrificare di più...

Piano Marketing per startup: Come crearlo

STARTUP / MARKETING

reading time: 5 min

Hola! Se sei qui è perchè vuoi creare il Piano Marketing per la tua startup o rivedere quello che hai già fatto nel modo corretto.

Ti dico già che nei nel posto giusto, ma facciamo un piccolo passo indietro.

 

Piano Marketing: Cosa si intende

Il Piano Marketing è un documento che descrive l’insieme delle strategie e le azioni che la tua startup intende utilizzare per promuovere il proprio prodotto o servizio e raggiungere i propri obiettivi di marketing. 

E’ molto importante avere le idee chiare quando lo si crea, perchè dev’essere per il Marketing Manager (o chi si occupa del marketing) come una cartina topografica per un Capitano di un veliero pirata, che con il suo cannocchiale vuole vedere cosa lo attende all’orizzonte senza troppe sorprese.

La rotta si può sempre aggiustare ma è importante porre le giuste basi.

 

 

Piano Marketing per Startup: Come crearlo in modo efficace

Per creare il Piano Marketing della tua Startup ti consigliamo di dividerlo in sezioni ed affrontarle una ad una, così puoi metterle KO più facilmente.

Abbiamo creato una lista di sezioni efficaci che possono aiutarti nella stesura del tuo Piano Marketing senza stress.

 

 

1. Analisi di mercato

Importantissima!

E’ la base di tutto e dev’essere fatta molto accuratamente, poichè deve rappresentare uno spaccato del tuo mercato di riferimento, soffermandosi anche sui trend attuali e sui principali competitors del settore.

Ti consigliamo i seguenti tools per effettuarla:

  •  Google Trends: per tenere d’occhio le ricerche degli utenti in base alla loro posizione;
  • Crunchbase: una piattaforma che fornisce dati relativi ad altre startup ed aziende già affermate, molto utile per studiare la concorrenza;
  • Semrush: un tool super completo per fare analisi di marketing;
  • Statista: un tool che fornisce milioni di statistiche relative a qualsiasi cosa (in particolare beni di consumo);
  • Google: Beh, scontato, però il più grande motore di ricerca del mondo è sicuramente utile alla questione;
  • Chatgpt: se già non lo conosci (davvero?) è una chat basata su intelligenza artificiale che fornisce risposte alle tue domande (qualsiasi credimi) e può essere molto utile per chiedere informazioni su qualsiasi tema. Fai solo attenzione perchè come modello di AI, non è un oracolo, quindi può capitare che ogni tanto possa dire qualcosa di errato, verifica sempre!
 
 
 

2. Analisi del Target

Come diciamo spesso, il target prima di tutto

L’intera strategia di marketing deve essere cucita su misura sul tuo cliente ideale. 

Devi comprenderlo, capirlo, individuare tutte le sue esigenze, le sue preferenze ed il suo comportamento come utente nel tuo mercato. 

Nello specifico, quando analizzi il target devi capirne:

  • i comportamenti
  • gli atteggiamenti
  • i desideri e i bisogni
  • le paure e le frustrazioni
  • i canali di comunicazione che usa

 Puoi anche effettuare sondaggi utilizzando Google Forms inviandoli a potenziali clienti target.

Mi raccomando!

 

 

3. Obiettivi di Marketing

Prima cosa: Stabilisci un orizzonte temporale.

Secondo step: elenca tutti gli obiettivi di marketing che ti prefiggi di raggiungere entro quella data (senza esagerare troppo, devono essere tangibili) . 

Puoi anche creare più orizzonti temporali (es. 1-3 e 5 anni) per creare un piano multilivello con diverse priorità.

Un obiettivo che dovrebbe essere assolutamente tra le tue priorità è la creazione di una community, che per una startup è una miniera d’oro (e di feedback!).

 

 

4. Strategie di Marketing

Qui la parte divertente (per noi almeno).

Dovrai elencare tutte le azioni di marketing che utilizzerai per raggiungere gli Obiettivi di Marketing, come la definizione del posizionamento, la scelta dei canali di distribuzione e la creazione di contenuti.

In questa fase è importantissimo stabilire delle linee guida generali da rispettare (generalmente in coerenza con il tuo Brand), perchè i tuoi obiettivi, e di conseguenza le tue strategie, potranno cambiare nel tempo, ed il Piano Marketing andrà costantemente aggiornato e sviluppato, quindi è di primaria importanza stabilire cosa vuoi per la tua startup e cosa non vuoi! (es. Voglio che la mia startup abbia un’attenzione particolare al marketing esperienziale ecc).

 

 

5. Budget e Pianificazione attività

Qui invece la nota dolente per tutti🥲

Dovrai fare una stima dei costi associati alle Attività di Marketing e una pianificazione delle azioni da intraprendere in base alle disponibilità finanziarie.

Anche in questa fase nulla sarà scolpito nella pietra e potrà essere soggetto a future modifiche, però un lavoro accurato già in fase iniziale ti aiuterà a non disperdere il focus nei mesi e negli anni a venire.

 

 

6. Monitoraggio, Valutazione ed Adattamento

Ultimo ma non ultimo, dovrai creare un piano per la misurazione dei risultati delle Attività di Marketing, definendo le metriche (KPI) da tenere sotto controllo per monitorare l’andamento delle performance, che serviranno a capire se ti stai muovendo bene o se è il caso di adattare meglio il tuo Piano Marketing sulla base dei risultati ottenuti.

Ricordati sempre che 10 feedback negativi ti aiuteranno molto più di 100 feedback positivi, quindi cerca di captare sempre consigli e miglioramenti dai tuoi clienti, perché il prodotto/servizio deve piacere a loro, non a te!

 

 

Il Piano Marketing è molto importante

In sostanza, il Piano Marketing aiuterà la tua startup a definire una strategia di marketing solida e sostenibile nel tempo, permettendoti di avere un quadro chiaro e definito di ciò che ti aspetterà nei prossimi anni.

Sappiamo benissimo che è un’attività delicata e difficile, che se non è effettuata con la dovuta cura ed esperienza, può mandare la tua startup fuori dalla rotta che vorresti perseguire.

In Zeta3 ci occupiamo di seguire le startup in ambito Marketing e Comunicazione, con l’obiettivo di guidare il capitano della nave fornendogli gli strumenti giusti per il suo viaggio.

Quindi non esitare a contattarci per qualsiasi domanda: un nostro esperto ti supporterà e capirà con te come superare gli ostacoli che stai incontrando sul tuo cammino, evitandoti di commettere errori che possono rallentarti molto, soprattutto in fase iniziale.

 

 

BY LUKE

Un'orologeria storica di Torino che approccia TikTok, come sarà finita? Ve lo diciamo noi, molto bene!
Sfida impossibile? Macché! Luca e la sua libreria a Torino hanno conquistato TikTok: 10.000 follower in un anno, valutazioni di libri vecchi e vendite che schizzano alle stelle!
Un robot è arrivato da noi in ufficio e ci ha chiesto di fargli la brand identity completa ed il website, abbiamo accettato perchè eravamo intimoriti.
In Petcarpet hanno inventato un tappetino che sanifica e protegge cani e gatti da parassiti, che si differenzia dal collare e dalle gocce grazie ad una composizione 100% naturale. Ci hanno chiesto di fare parecchie cosine: Logo, Ecommerce, design del packaging e gestione Social.

Zeta3 Srls

Sede legale    Via Pizzoni 3, 20151 Milano

Sede operativa    Via Sacchi 26, 10128 Torino

P.IVA 12479090966

Contact Us

info@zeta3.it
+39 356 4785965